Come in un film... gli anziani


Questo scatterplot animato permette di visualizzare dinamicamente come, sul totale della popolazione residente a Bologna tra il 1986 e il 2011, si sia modificata la percentuale dei residenti over 65, attraverso una efficace visualizzazione della serie storica dei dati ricavati dai dataset demografici messi a disposizione in formato aperto dal portale OpenData del Comune di Bologna.

Embed gadget


Istruzioni d'uso
Puoi interagire direttamente con il grafico, spuntando nel box in basso a destra i quartieri che più ti interessano e vedere come cambiano nel tempo. Se passi con il mouse sui pallini colorati, compare in automatico il nome del quartiere di riferimento. In più, nel box "Dimensioni", si apre un menu a tendina dove puoi scegliere la "% Residenti" (dove trovi, appunto, la percentuale dei residenti), o semplicemente i "Residenti" (dove trovi il numero dei residenti), oppure il "Totale Abitanti". Se spunti una delle tre opzioni, puoi ottenere una ulteriore visualizzazione su come sia cambiata nel tempo la popolazione over 65: infatti i pallini, oltre a cambiare di colore, modificano la loro grandezza, così da avere una visualizzazione ancora più immediata. Puoi utilizzare il grafico per ciò che più ti interessa, oppure puoi divertirti a guardarlo seguendo le nostre osservazioni.

Alcuni spunti
Si nota innanzitutto un innalzamento complessivo del numero di residenti over 65 che in alcuni quartieri, soprattutto Savena e Navile, arriva ad essere particolarmente significativo. Si possono osservare, interagendo con lo scatterplot, diversi "gruppi di dati":
  1. il primo, composto dai quartieri Savena e Navile, parte da valori compresi nella media del 1986 e ha una crescita esponenziale fino al 2011;
  2. il secondo, composto dai quartieri Santo Stefano e San Vitale, rimane più o meno nello stesso range di valori, con il quartiere Santo Stefano che, tra fine anni'80 e prima metà dei '90, si tiene su un valore costante;
  3. il terzo, composto dai quartieri Porto, Reno, San Donato e Saragozza, dove si possono osservare i quartieri Reno e San Donato che partono da valori bassi e hanno, in proporzione, un innalzamento quasi pari a quello del primo gruppo. Porto e Saragozza si mantengono sostanzialmente nello stesso intervallo numerico. 
  4. Infine c'è Borgo Panigale che si mantiene su valori molto bassi. 

Prova a confrontare questo grafico con quello sui "Giovani Residenti Bologna 1986-2011" e vedi se i dati corrispondono, o se noti qualche incongruenza.

Dati
Al seguente link trovi la tabella excel, da noi elaborata per ottenere questo scatterplot animato. In pieno spirito DataCong, la mettiamo a vostra disposizione, cosicché anche tu possa riutilizzare i dati per ciò che ti è più utile.

Enjoy ;)

Comments